Viola DCSL 52

Docente Viola: Agostino Mattioni    

1. REQUISITI PER L’AMMISSIONE
Diploma accademico di I livello o diploma di laurea o diploma di Conservatorio congiunto ad un diploma di Scuola secondaria superiore. Possono essere ammessi anche studenti in possesso di altro titolo di studio equivalente conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. I predetti titolo debbono essere coerenti con il corso prescelto.
 
Esame di ammissione:
 
I candidati all'esame di ammissione devono presentare un dettagliato curriculum degli studi musicali svolti.
Esecuzione di un programma libero della durata di circa 30’ comprendente 2 o 3 composizioni di periodi storici diversi.
 
2. OBIETTIVI FORMATIVI
Al termine degli studi gli studenti devono avere acquisito  competenze di livello specialistico nell’ambito dell’interpretazione musicale, integrando le conoscenze già ottenute con il diploma di conservatorio o il  diploma accademico di primo livello, con l’acquisizione di ulteriori e specifiche competenze di natura professionalizzante nel campo dell'esecuzione musicale in qualità di solista o in formazioni d'insieme, da camera e orchestrali e specificamente mediante l'arricchimento tecnico-strumentale, l'approfondimento analitico-interpretativo e della conoscenza storico stilistica, la partecipazione a concorsi, esecuzioni musicali e stages.
Il corso offre la possibilità di integrare percorsi musicali diversi, come il jazz, la prassi antica, l’improvvisazione e l’applicazione multimediale della musica, in modo da consentire ulteriori possibilità di sviluppo delle proprie competenze.
 
3. PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
• Attività concertistica solistica
• Attività concertistica in ambito cameristico
• Strumentista in formazione orchestrali sinfoniche
• Strumentista in formazione orchestrali  per il teatro musicale
• Attività didattica
 
Esame di Prassi esecutiva e repertorio - I anno
 

  1. Primo movimento di un concerto classico con cadenza.
  2. Primo movimento di un importante concerto per viola e orchestra.
  3. Due movimenti da una Suite per violoncello o da una Sonata o Partita per violino solo di J.S.Bach.
  4. Esecuzione di 1 studio o capriccio su 2 preparati dal candidato.
  5. Esecuzione di 2 passi orchestrali scelti dalla commissione fra 6, di cui un ‘a solo’, preparati dal candidato.
 
 
Esame di Prassi esecutiva e repertorio - II anno
 
Programma libero della durata di circa 60 minuti.
 
 
Esame finale:
 
Il candidato presenterà una tesi che verrà discussa con la commissione ed un’esecuzione del o dei brani relativi, per una durata complessiva di un’ora ca.
 
 
Note:
I brani e studi presentati ad un esame che abbia avuto esito positivo, non potranno essere riproposti al successivo esame; altresì nell’esame finale non possono essere riproposte composizioni presentate nelle prove di esami di prassi I e II.
Si intende che la scelta di tutti i pezzi eseguiti in sede d’esame è concordata tra il candidato e l’insegnante.
 
Scarica qui il piano di studi del Diploma Accademico di II livello in Viola
 

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI "PIETRO MASCAGNI" - P. IVA 01261560492 - COD. FISC. 80007520499