M. Giuggioli: "Sonata e quartetto all'ombra dei Quattro Mori"

Pubblichiamo il video della conferenza di Matteo Giuggioli dal titolo "Sonata e quartetto all’ombra dei Quattro Mori”, tenutasi nell'ambito del Festival Nardini 2022, nel terzo centenario dalla nascita.
 
 
 
Matteo Giuggioli: diplomato in chitarra al Conservatorio “P. Mascagni “ di Livorno con Flavio Cucchi, si è laureato in lettere moderne all’Università di Pisa con una tesi dedicata alla Musica notturna delle strade di Madrid di Luigi Boccherini, quindi ha conseguito il dottorato di ricerca in musicologia e scienze filologiche all’Università di Pavia/Cremona con una dissertazione ancora di argomento boccheriniano, dedicata a forma, stile ed espressione nei quintetti per archi del compositore lucchese.
È stato borsista post-dottorato presso il Centre d’études supérieures de la Renaissance di Tours, assistente alla ricerca all’Istituto di musicologia dell’Università di Zurigo, collaboratore scientifico presso l’Istituto di Musicologia dell’Università “Goethe” di Francoforte sul Meno nell’ambito del progetto di ricerca “Opera-Spektrum des europäischen Musiktheaters in Einzeleditionen”, docente a contratto di Storia della musica nel corso di studio di Scienze della formazione primaria dell’Università di Firenze. Dopo essere stato assegnista di ricerca nel Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara, dove ha insegnato anche “Musiche contemporanee”, dal marzo 2022 è ricercatore in musicologia presso l’Università di Roma Tre.
Le sue pubblicazioni vertono principalmente sulla musica strumentale europea tra Settecento e primo Ottocento, sulla musica per film e sull’iconografia musicale. È direttore di «Boccherini Online», rivista musicologica del Centro studi “Luigi Boccherini” di Lucca e condirettore del «Bollettino del Centro rossiniano di studi», rivista musicologica della Fondazione Rossini di Pesaro.
 
 
 

ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI "PIETRO MASCAGNI" - P. IVA 01261560492 - COD. FISC. 80007520499